Guida su come creare video DivX con il software gratuito DVDx.

Versione provata: 2.2

I Film DVD sono sempre contenuti nella directory VIDEO_TS e hanno sempre estensioni .IFO (indici) e .VOB (contengono i file Video e Audio).
I file con estensione .Bup sono file backup utili in caso di errori.

DVDx puo’ aprire i Dvd sia dai file .Ifo che dai file .Vob (img. sotto)

immagine 1

Clicchiamo su Open Dvd Root e indichiamo il percorso dei file video cioè
X:\VIDEO_TS\, dove X è la lettera del vs. lettore Dvd.
Nell’immagine sotto abbiamo un solo file, ma se ne possono trovare anche 2 o piu’, in quanto i Dvd quasi sempre contengono degli extra (trailer e backstage).
Il file che contiene il film è generalmente quello piu’ lungo, nell’esempio sotto
1 h 42 min. 20 sec. (img. sotto)

immagine 2

Input Settings

Settaggi di Ingresso

Clicchiamo su Select per impostare i parametri di Input.
Si aprirà la finestra della fig. sotto:

immagine 3

    1. Program Chain lasciare com’è
    2. DeCSS spuntiamo le 2 voci e sotto selezioniamo Each VOB ID
    3. Audio spuntiamo Ac3 (Dolby Surround), selezioniamo Italiano (o Inglese), 6 canali High quality (alta qualità). Nel volume inseriamo 4
    4. Subtitle se ci interessano li selezioniamo
    5. Misc in iDCT selezioniamo una voce compatibile con il nostro processore
    6. Luminance Filter lasciare com’è
    7. Output Frame Rate lasciare com’è
    8. Save Your Dvd Drive lasciare com’è
    9. Deinterlaced Filter lasciare com’è

Dare l’OK per chiudere la Finestra.

Output Settings

(Settaggi di Uscita)

immagine 4

    1. Nella prima sezione in alto selezioniamo AVI per creare un DivX
    2. AVI Specifics selezioniamo Use Lame e clicchiamo su Audio Lame per scegliere la qualità dell’audio Mp3, 112 Kb/s è una qualità piu’ che accettabile
    3. Sotto selezioniamo il Codec DivX (deve essere installato sul pc, vedi Requisiti), spuntiamo la casella Enable Video e clicchiamo su Pass 1 settings
    4. Volume Don’t Exceed, spostiamoci provvisoriamente su questa finestra, selezioniamo Custom Chapter e clicchiamo su Settings. Nella finestra che si apre selezionamo tutti i capitoli e clicchiamo su Create Volume, quindi clicchiamo su Enter BitRate e inseriamo dei valori fra i 750 e i 1200 Kb/sec. Inserito il valore cliccando sul volume creato (in basso) nel riquadro Selected Size ci darà la stima dei MB che otterremo con il valore di compressione scelto. Quando avremo trovato un valore che ci tiene sotto i 700 MB se vogliamo fare un solo CD-Rom o sotto i 1400 MB se vogliamo fare 2 CD-Rom possiamo eliminare il volume creato e uscire da questo menu’.
    5. Ritorniamo nella zona di sinistra e clicchiamo su Pass 1 Settings.
    Si aprirà una nuova finestra tipo questa.
    Inseriamo il valore di compressione DivX che abbiamo ricavato dalle prove fatte prima e clicchiamo su OK per uscire.
    I valori di compressione che vi consiglio sono compresi 1000 e 1.500 per una qualità video ottima (2 Cd-Rom) oppure fra 750 e 1.200 per una qualità simile al Vhs
    6. Expert Settings lasciare com’è
    7. Export Settings in Resolution dobbiamo selezionare la risoluzione video. Quasi tutti i DVD hanno una risoluzione di 720 x 576 pixel, ma questa è quasi sempre una risoluzione virtuale in quanto spesso i Film sono registrati in anamorfico, che vuol dire che in fase di riproduzione il filmato viene allargato generalmente a 16/9 o 2,35/1.
    Per scoprire la vera risoluzione del Film si puo’ guardare sul retro della copertina o usare la funzione Capture presente in alcuni software tipo WinDVD. In pratica si scatta una foto a un fotogramma del film e la si salva in formato jpg/gif e con un qualsiasi software di grafica possiamo ricavare la giusta proporzione. Sotto trovi alcune risoluzioni consigliate
    8. In Max Frame cliccare su Whole per abilitare l’intero Film (ogni 1500 Frame sono 1 minuto)
    9. Volume Don’t Exceed selezioniamo 74 o 80 Min Iso Data Cd in base alla capienza del nostro Cd-R. Con questa opzione il software spezzetterà in automatico il file in 2 parti per masterizzare 2 Cd.
    Tuttavia con un po’ di esperienza impareremo a fare a meno di questa opzione. Se infatti con i dati di Risoluzione, Encoding Bitrate del Codec Divx e compressione Mp3 che abbiamo scelto verrà fuori un Film compresso in 800 MB questa opzione creerà un file da 700 MB e uno da 100, ed è molto stupido dover masterizzare un secondo Cd per soli 100 MB, se proprio dovremo farne un secondo tanto vale riempirlo tutto aumentando la qualità Audio-Video.
    Quindi il mio consiglio è selezionare Infinite
    10. Deinterlaced Filter lasciare com’è
    11. Misc lasciare com’è
    12. Premiere Plugin Encoder lasciare com’è

Clicchiamo su Apply.

Risoluzioni consigliate

Piu’ è alta la risoluzione che usiamo piu’ dovrà essere alto il fattore di compressione del codec DivX. Se ad esempio vogliamo usare una risoluzione 640 x 360 e un fattore di compressione DivX di 600 Kb/s otterremo una qualità pessima, per quella risoluzione è meglio non scendere sotto i 1.000 Kb/s se vogliamo evitare dei fastidiosi macroblocchi.
Risoluzioni troppo elevate ci costringeranno a usare 2 Cd-Rom, risoluzioni troppo basse ci daranno una qualità simile al Vhs.

Proporzione 5/4:

720 x 576 | 640 x 512 | 560 x 448 | 480 x 384 | 400 x 320 | 320 x 256

Proporzione 16/9 multipli di 16 pixel:

1024 x 512 | 896 x 504 | 768 x 432 | 640 x 360 | 512 x 288 | 384 x 216

Proporzione 16/9 multipli di 4 o 8 pixel:

720 x 408 | 680 x 384 | 600 x 336 | 560 x 316 | 520 x 296 | 480 x 272

Se il Film è presentato in 16/9 conterrà delle bande nere all’interno che possiamo lasciare e usare una risoluzione 16/9 (“Full 16/9 or 4/3 input”).

Altre Risoluzioni:

Per tutte le altre risoluzioni tipiche delle pellicole cinematografiche bisogna per prima cosa ricavare l’esatto aspect ratio (generalmente riportate sul retro del DVD o comunque facilmente ricavabile con software tipo WinDVD, salvando un’immagine “scattando una foto” e aprendola con un programma di grafica).
Quindi scegliere un valore per la larghezza e dividere per l’aspect ratio.
Se il Film ha un aspect ratio di 2,35/1 la nostra risoluzione sarà 640 x 272 (640:2,35).
Selezionare “Custom” nel menu “Zoom” e tagliare le bande nere.

Destination

Dalla schermata principale selezioniamo File -> Select Destination per scegliere la directory in cui salvare il file DivX (fig. sotto)

immagine 6

Cliccare su Browse per scegliere la directory con i nostri DivX e assegnare un nome al file che verrà creato.
Cliccare su OK per chiudere la finestra.

Chiusura

A questo punto ritorneremo alla schermata principale di DVDx (fig. sotto)

immagine 7

Non ci resta che cliccare sul tasto Rosso (Encode) per creare il DivX e successivamente masterizzarlo.

Opzioni Avanzate

Input Settings

Funzione Luminance Filter. Attivarla se vogliamo dare piu’ luminosità alle immagini, se si attiva possiamo lasciare i settaggi come sono.

Output Settings

Possiamo fare delle prove per decidere i settaggi.
Nel campo Max Frame inserire 3.000 per provare con i primi 2 minuti e vedere quanti MB vengono fuori. Se vogliamo far stare un Film di 90 minuti in 1 CD-R da 700 MB ogni minuto di Film non deve superare i 7,5 MB.
Attenzione pero’ che non tutti i minuti di un Film occuperanno lo stesso spazio, quindi per fare delle prove un po’ piu’ precise è meglio selezionare un capitolo del Film, possibilmente quello che contiene piu’ scene di azione o scene in movimento che occupano piu’ spazio.
Se invece si vuole creare un solo CD-R e sacrificare un po’ di qualità è molto piu’ comodo e veloce selezionare la voce Custom Size nel campo Volume Don’t Exceed, inserire 700 MB e lasciare decidere tutto al Software.

Link

DVDx Home Page