Introduzione di un canone aggiuntivo per linee ADSL senza contratto di fonia.

Telecom Italia ha chiesto ed ottenuto dall’AGCOM l’introduzione di un canone aggiuntivo per linee ADSL senza contratto di fonia utilizzando la rete Telecom.
L’importo di questo canone dovrebbe essere un pò più basso del canone di telefonia.

In questo modo si blocca sul nascere il business delle linee ADSL che utilizzano le linee dati per telefonare con la tecnologia VoIP, in ogni caso il VoIP rimane più conveniente, ma i margini di risparmio per gli utenti scendono di molto.