Software open source per sincronizzare file e cartelle sulla rete locale.

Abbiamo già parlato di BitTorrent Sync (o BT Sync), il software di sincronizzazione file e cartelle in locale, sviluppato da BitTorrent, che sfrutta appunto la tecnologia Peer 2 Peer per sincronizzare e trasferire i dati fra vari dispositivi.

syncthing

BT Sync è un ottimo programma, lo uso con soddisfazione da quasi 2 anni ormai, ma essendo un software proprietario non tutti si sentono al sicuro ad affidargli i propri dati.

Se questo è il vostro caso allora vi consiglio di provare Syncthing, un programma open source che fa quasi tutto quello che fa BT Sync, ma è open source e nell’ultimo anno ha avuto un notevole sviluppo che lo sta portando a diventare sempre più stabile e funzionale.

È appena stata rilasciata la versione 0.11.0 di Syncthing, che ne migliora le prestazioni nell’uso della CPU e risolve alcuni problemi, come ad esempio la gestione dei conflitti che adesso genera file del tipo file.sync-conflict-YYYMMDD-HHMMSS.ext.

Questa versione non è compatibile con le vecchie versioni quindi il software non si aggiornerà automaticamente ma bisognerà cliccare sul tasto di aggiornamento.

Scarica Syncthing per Windows, Linux, OS X, BSD, Solaris e Android.