Debutto nei negozi per la nuova console di Nintendo che tenterà di strappare fette di mercato a Playstation e a XBox.

nintendo-wii-2.jpgOggi, in anticipo rispetto al resto d’Europa, la console Nintendo Wii sbarca in Italia.
La nuova console tenterà di strappare fette di mercato sia alla Playstation che a XBox, puntando su un prezzo più basso rispetto alle 2 concorrenti e su un innovativo controller, simile ad un telecomando ma sensibile ai movimenti del giocatore nello spazio che vengono trasformati in comandi per il gioco. Il controller offrirà anche un effetto rumble e un altoparlante integrato per immergere maggiormente il giocatore nel gioco.

La console è bianca e molto piccola, viene venduta ad un prezzo di 259 € con incluso il videogioco Wii Sports (una raccolta di cinque giochi di sport, tennis, bowling, boxe, baseball, golf), che nelle intenzioni di Nintendo dovrebbe far innamorare di questa console sia i videogiocatori più esperti che coloro che non giocano e non sanno usare un joypad. Nella confezione c’è, oltre al Controller Wireless, un Controller Nunchuk, una barra sensore, un cavo Stereo e una barra per appoggiare la Wii in verticale.

La Wii ha una memoria flash da 512 MB, 2 porte USB 2.0, lettore schede SD, 4 porte per controller e 2 slot per le memory della precedente console Game Cube. Collegamenti alla Tv tramite component, composito, S-Video e AV.

Il prezzo della Wii dunque è uno degli aspetti che dovrebbe favorire la diffusione di questa console, che per tenere il prezzo basso non include un lettore DVD come PS3 e Xbox 360, ha un hardware meno potente e non supporta l’alta definizione. Ma siamo poi così sicuri che sia fondamentale avere un lettore DVD integrato e giocare in alta definizione per divertirsi? Oggi quasi tutti hanno un lettore DVD da salotto, e per l’alta definizione bisogna considerare che oggi esistono 3 diverse risoluzioni video per l’alta definizione (720p, 1080i e 1080p, dove le i e le p stanno per interlacciata e progressiva) e che non è così scontato che a imporsi sia la 1080p, l’unica vera alta definizione, che dà degli innegabili vantaggi di visione, ma che non è supportata da quasi nessuno dei nuovi televisori che portano la fantomatica scritta “HD Ready”.

Alcuni dei titoli già disponibili o di prossima uscita, oltre a Wii Sports già incluso nella confezione sono:

  • Barnyard
  • Blazing Angels: Squadrons of WWII
  • Bust a Move Wii
  • Call of Duty 3
  • Cars
  • Cooking Mama Wii
  • Far Cry: Vengeance
  • Gottlieb Pinball Classics
  • GT Pro Series
  • Harry Potter
  • Happy Feet
  • Marvel: Ultimate Alliance
  • Madden NFL 07
  • Monster 4×4: World Circuit
  • Need For Speed Carbon
  • Rampage: Total Destruction
  • Red Steel
  • Super Monkey Ball: Banana Blitz
  • Super Fruit Fall
  • Spongebob Squarepants: Creature from the Krusty Krab
  • Tiger Woods PGA Tour
  • The Legend of Zelda: Twilight Princess
  • Tony’s Hawk’s Downhill Jam
  • Wii Play

Un’altro aspetto su cui Nintendo punta molto è quello dei Retro Games, cioè dei vecchi giochi.
La Wii è in grado di “emulare” tutte le vecchie piattaforme Nintendo, NES, SNES, Nintendo 64, Sega Genesis e TurboGrafx-16, tramite la cosidetta Virtual Console. I vecchi giochi per queste piattaforme saranno scaricabili a pagamento dal sito Nintendo a prezzi che vanno dai 5 € per giochi NES fino ai 10 € per i Nintendo 64. Questi vecchi giochi inoltre in futuro saranno migliorati con l’aggiunta di nuovi livelli e saranno giocabili online e multiplayer.

Alcuni dei giochi già disponibili per Virtual Console, altri ne usciranno nei prossimi mesi:

NES

  • Mario Bros.
  • The Legend of Zelda
  • Donkey Kong
  • Ice Hockey
  • Pinball
  • Soccer
  • Tennis
  • Urban Champion
  • Wario’s Woods
  • Baseball

SNES

  • Donkey Kong Country
  • F-Zero
  • SimCity

Nintendo 64

  • Super Mario 64
  • Sega Genesis
  • Sonic the Hedgehog
  • Altered Beast
  • Golden Axe
  • Gunstar Heroes
  • Toe Jam & Earl

TurboGrafx-16

  • Bonk’s Adventure
  • Super Star Soldier
  • Victory Run
  • Dungeon Explorer